Academy dei giovani imprenditori del terziario, un successo la tappa di Pistoia

Academy dei giovani imprenditori del terziario, un successo la tappa di Pistoia

Anche il Gruppo giovani Confcommercio di Arezzo era presente al Dynamo Camp per proseguire il tour tra le eccellenze dell’economia toscana

Tappa pistoiese per “Giovani Toscana Academy”, il progetto formativo itinerante che sta portando in giro per la Toscana gli imprenditori under 42 del sistema Confcommercio per conoscere dal vivo le eccellenze dell’economia regionale e apprenderne i segreti del successo.

Lunedì 19 settembre 2022 i rappresentanti del gruppo Giovani Imprenditori di Arezzo, insieme ai presidenti provinciali e i consiglieri di tutti i Gruppi Giovani della Toscana – guidati dal presidente regionale Francesco Ciampi e accompagnati dal presidente dei giovani Confcommercio di Pistoia Filippo Gruni – hanno incontrato i responsabili della Fondazione Dynamo Camp Onlus, nata nel 2003 per supportare la progettazione e lo sviluppo di organizzazioni di impresa che affrontano temi di interesse sociale, come istruzione, sanità, servizi sociali e ambiente.

“La Fondazione rappresenta un caso unico in Italia nell’ambito del Terzo Settore, con progetti d’eccellenza che combinano qualità, responsabilità sociale e sostenibilità – sottolinea il presidente dei Giovani di Confcommercio Toscana Francesco Ciampi – per questo motivo l’abbiamo inserita nel nostro tour formativo, certi che potrà offrirci nuovi spunti per mettere in campo nuove proposte capaci di conciliare le diverse dinamiche di profit e non profit”.

La delegazione di imprenditori under 42 ha visitato nel corso della giornata gli ambienti del Dynamo Camp, il primo camp di terapia ricreativa in Italia, che ospita gratuitamente bambini e ragazzi affetti da patologie gravi o croniche e le loro famiglie. Poi conosceranno meglio la Dynamo Academy, che offre percorsi formativi e consulenza nell’ambito del sociale e della sostenibilità, l’Oasi Dynamo e il ristorante Casa Luigi.

Il tour formativo dell’Academy è partito nei mesi scorsi da Arezzo, dove i Giovani toscani di Confcommercio hanno incontrato Francesco Butali, vicepresidente della Confcommercio delle province di Arezzo e Firenze e titolare di una storica azienda, fondata dal padre Benito nell’immediato dopoguerra e poi cresciuta fino a diventare Euronics, il colosso nazionale della distribuzione di elettrodomestici, telefonia, informatica e prodotti tecnologici. La seconda tappa dell’Academy si è svolta a Firenze, presso il Museo Ferragamo, dedicato alla storica maison della moda fondata nel 1927 da Salvatore Ferragamo. Ad accogliere la delegazione dei giovani imprenditori, Giovanna Gentile Ferragamo, figlia di Salvatore, che fin dall’adolescenza ha lavorato nell’azienda del padre contribuendo a trasformarla in uno dei brand più conosciuti al mondo.

Dopo quella pistoiese, la prossima tappa dell’Academy nel 2022 sarà Lucca il 28 ottobre in occasione di Lucca Comics. Poi nel 2023 il progetto proseguirà con Pisa e Livorno. “Il nostro obiettivo – dice il presidente Francesco Ciampi – è aprire un dialogo tra gli imprenditori di nuova e vecchia generazione, per valorizzare le storie, le eccellenze, i valori e la forza innovativa che ancora oggi possono decretare il successo di un’azienda. Ecco perché abbiamo chiamato “academy” questo progetto formativo: andiamo a scuola “sul campo”, entrando nelle realtà imprenditoriali che consideriamo esempi da seguire”.



Lascia un commento

Sito web e marketing