Centri ottici e Sistema TS: proroga invio spese sanitarie 2022 e nuove modalità di iscrizione

Centri ottici e Sistema TS: proroga invio spese sanitarie 2022 e nuove modalità di iscrizione

Rinviata al 31 gennaio 2023 la scadenza per l’invio telematico dei dati. Sospeso il rilascio del numero ITCA per i centri ottici di nuova apertura o per quelli già esistenti che hanno effettuato modifiche societarie. Per maggiori informazioni contattare la segreteria di Federottica Confcommercio Arezzo (Liala Basagni).

Il termine per l’invio telematico dei dati 2022 al Sistema Ts (Tessera Sanitario) relativi alle spese sanitarie da parte dei centri ottici verrà rinviato al 31 gennaio 2023.

Lo fa sapere Federottica Confcommercio a fronte del decreto ministeriale di prossima pubblicazione (attualmente al vaglio dell’Autorità Garante della Privacy) che si è reso necessario in seguito all’entrata in vigore della nuova normativa europea in tema di Dispositivi Medici.

Questa regolamentazione ha determinato la sospensione del rilascio del numero di ITCA (numero iscrizione in qualità di Fabbricante presso il Ministero della Salute) per i centri ottici di nuova apertura o per quelli già esistenti che hanno effettuato modifiche societarie (es. ditta individuale diventata società, donazione di azienda e altri cambiamenti che hanno fatto variare la partita Iva).

Si ricorda che il numero di ITCA, fino ad ora, è stato necessario per l’iscrizione presso il Sistema Tessera Sanitaria e di conseguenza per l’invio delle spese sanitarie.

Per maggiori informazioni sugli sviluppi della questione e sulle nuove procedure di iscrizione al Sistema TS, è possibile contattare la segreteria di Federottica Confcommercio Arezzo

 

Informazioni

Federottica Confcommercio Arezzo: Liala Basagni

Tel. 0575 350755

Mail. liala.basagni@confcommercio.ar.it



Lascia un commento

Sito web e marketing