Lavoro e formazione nel terziario

Lavoro e formazione nel terziario

Giovedì 5 maggio 2022 alle ore 9.30 a Firenze, nel Granaio dell’Abbondanza (ex Caserma Cavalli) parleremo delle nuove sfide da vincere per migliorare il mercato del lavoro e la competitività delle imprese, oltre che per far crescere l’occupazione

Le notizie di attualità ce lo confermano spesso: se da un lato molti faticano a trovare un’occupazione, dall’altro ci sono imprese che non riescono a trovare persone in grado di ricoprire certe mansioni, che siano ad alto contenuto specialistico o meno.

Evidente, dunque, che esista sul mercato del lavoro un corto circuito che rallenta tutti: sia le imprese, costrette a fermare la propria crescita, sia le famiglie, impoverite dalla mancanza di uno stipendio certo.

Proprio per discutere di questo tema, e capire come il mondo del terziario possa contribuire a progettare nuove politiche della formazione e del lavoro più strategiche, Confcommercio Toscana organizza per giovedì 5 maggio 2022 a Firenze un importante convegno al quale parteciperanno anche esponenti della Regione Toscana e le rappresentanze dei sindacati dei lavoratori.

Il convegno, dal titolo “Lavoro e formazione nel terziario – Le nuove sfide per un’economia che cambia”, si svolgerà dalle ore 9.30 nel Granaio dell’Abbondanza (ex Caserma Cavalli) in Lungarno Soderini.

Tra i super ospiti ci saranno il presidente di Confcommercio Carlo Sangalli, il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani e il sindaco di Firenze Dario Nardella, che farà gli onori di casa.

I lavori saranno moderati dal direttore di Confcommercio Toscana Franco Marinoni e prevedono la partecipazione del presidente di Confcommercio Toscana Aldo Cursano, dell’assessora alla formazione e lavoro della Regione Toscana Alessandra Nardini, dei segretari regionali dei sindacati dei lavoratori Stefano Nicoli (Filcams CGIL Toscana), Alessandro Gualtieri (Fisascat Cisl Toscana), Marco Conficconi (Uiltucs Uil Toscana).

Per illustrare funzionalità e prospettive di lavoro e formazione nel mondo del terziario interverranno per il sistema Confcommercio Toscana il delegato regionale alla formazione Tiziano Tempestini, la responsabile dell’area lavoro Catiuscia Fei e il delegato alla bilateralità Federico Pieragnoli, oltre alla direttrice del Fondo For.Te. Eleonora Pisicchio.

Durante il convegno, il presidente dell’istituto Format Research Pierluigi Ascani presenterà poi i risultati dell’indagine commissionata da Confcommercio Toscana per delineare il quadro delle imprese del terziario e dei loro fabbisogni formativi e occupazionali.

L’obiettivo dichiarato dell’evento è avviare una riflessione sulle principali criticità dell’attuale mercato del lavoro, mettendo a disposizione delle autorità competenti idee e proposte per orientare in maniera strategica le politiche formative e del lavoro sul territorio toscano, nel comune interesse di famiglie e imprese.

La partecipazione all’iniziativa è libera e gratuita. Occorre però prenotare scrivendo a info@confcommercio.toscana.it oppure telefonando allo 055 468141. Si può segnalare la propria volontà di partecipare anche alla propria Confcommercio territoriale, che provvederà poi a comunicarlo a Confcommercio Toscana.



Lascia un commento

Sito web e marketing