MATRIMONI ED EVENTI, APERTO IL NUOVO BANDO

MATRIMONI ED EVENTI, APERTO IL NUOVO BANDO

2.500 euro a fondo perduto per le imprese e i professionisti del settore penalizzati dalla pandemia e dalle misure restrittive per il suo contenimento. C’è tempo fino al 31 gennaio per inoltrare la domanda, esclusivamente online.

È aperto dal 10 gennaio 2022 il bando che stanzia 2.500 euro di contributo a fondo perduto per le imprese e i professionisti operanti nel settore dei matrimoni e degli eventi privati (Qui trovi i codici Ateco delle attività ammesse).

Il contributo arriva a parziale ristoro dei ricavi perduti a causa dell’epidemia e delle misure restrittive antiCovid che hanno bloccato parzialmente o del tutto il settore. Condizione essenziale per presentare istanza di accesso al bando è quindi che l’ammontare del fatturato e dei corrispettivi dal 1° gennaio 2020 al 31 dicembre 2020 sia inferiore di almeno il 30% rispetto all’ammontare del fatturato e dei corrispettivi realizzati nel periodo dal 1° gennaio 2019 al 31 dicembre 2019.

L’aiuto non è cumulabile con il contributo previsto dal bando a favore delle imprese che fanno attività di supporto per allestimento fiere, convegni, eventi, mentre è cumulabile con altri aiuti ricevuti per la stessa finalità, fino alla concorrenza massima della riduzione in valore assoluto di fatturato subita. In quest’ultimo caso, le imprese saranno collocate in fondo alla graduatoria.

Per redigere la domanda (esclusivamente on line previo accesso tramite credenziali SPID Livello 2 o CNS) c’è tempo fino al 31 gennaio 2022.

Confcommercio ha predisposto un servizio di assistenza per gli associati che volessero partecipare al bando.

Contatti:

Area progetti speciali: Marco Poledrini

Tel. 0575 350755

Mail: marco.poledrini@confcommercio.ar.it 



Lascia un commento

Sito web e marketing